1 1 1 1 500° di Giovanni Bellini Un capolavoro per Venezia: Giovanni Bellini, L'Ebbrezza di Noé

Il progetto nasce dall'idea di riportare a Venezia con cadenza annuale un grande capolavoro della pittura veneta, dal Rinascimento alla fine dell'Ottocento, conservato nei grandi musei d'Europa. Il dipinto che apre la rassegna è un famosissimo quadro di Giovanni Bellini, eseguito attorno al 1515, L'Ebbrezza di Noè. Il capolavoro è un punto di riferimento fondamentale per la ricostruzione della fine della carriera del grande pittore veneto, di cui ricorre quest'anno il cinquecentenario della morte (1430-1516). (nella foto, dettaglio).
All'interno del network delle chiese veneziane Chorus, precisamente alla Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari (http://www.chorusvenezia.org/basilica-di-santa-maria-gloriosa-dei-frari) si può ammirare, in sede permanente, la Madonna col Bambino e i Santi Nicola, Pietro, Benedetto e Marco, dello stesso Bellini (http://www.chorusvenezia.org/basilica-di-santa-maria-gloriosa-dei-frari) data 1488, fu voluta dalla famiglia Pesaro del ramo di san Benedetto per la propria cappella gentilizia, nell'abside della sacrestia, dove fu collocata dieci anni dopo la sua commissione.  
Il trittico è firmato e datato: Joannes Bellinus f. 1488.


Fino al 18 Giugno, Sala delle Quattro Porte, Museo Correr, Piazza San Marco.
Torna all'archivio
2 2 2 2 3 3 3 3
10 10 10 10
Scopri cosa fare a Venezia
 
Clicca sulla data che ti interessa per vedere gli eventi di ArteMusicaVenezia