1 1 1 1 Alla Querini Stampalia e alle Stanze del Vetro: dialogo tra l'arte contemporanea e il vetro Dal 9-10 Aprile al 24 Giugno 2018

E' dedicata al CIRVA/Centro Internazionale di Ricerca sul Vetro e le Arti plastiche di Marsiglia l’esposizione primaverile de LE STANZE DEL VETRO dal titolo: Una fornace a Marsiglia – Centro Internazionale di Ricerca sul Vetro e le Arti plastiche/CIRVA. Per la prima volta nella storia del progetto ideato da Fondazione Giorgio Cini e Pentagram Stiftung, l’esposizione avrà due sedi: LE STANZE DEL VETRO (dal 9 aprile al 29 luglio 2018) e la Fondazione Querini Stampalia (dal 10 aprile al 24 giugno 2018), per un totale di 17 artisti. I due capitoli della mostra, curati entrambi da Isabelle Reiher, direttrice del CIRVA di Marsiglia, e da Chiara Bertola, responsabile per l’arte contemporanea della Querini, chiuderanno in due momenti diversi: il 24 giugno 2018 la Fondazione Querini e il 29 luglio LE STANZE DEL VETRO. Il progetto si concentrerà su una selezione di opere del CIRVA nel tentativo di evidenziare i momenti salienti della creazione da parte di artisti e designer che si sono confrontati con il vetro in questi trent’anni di residenze. In particolare, a LE STANZE DEL VETRO verrà presentata la storia del CIRVA  con gli artisti e le opere che hanno formato una parte importante della sua collezione: Larry Bell, Lieven de Boeck, Pierre Charpin, Erik Dietman, Tom Kovachevich, Giuseppe Penone, Jana Sterbak, Martin Szekely, Bob Wilson e Terry Winters. Alla Fondazione Querini Stampalia, negli spazi contemporanei del terzo piano, verrà presentato invece il lavoro di otto artisti: Dove Allouche, James Lee Byars, Giuseppe Caccavale, Hreinn Fridfinnsson, Philippe Pareno, Francisco Tropa, Remo Salvadori, Jana Sterbak. Progettato come un laboratorio di ricerca, il CIRVA/Centro Internazionale di Ricerca sul Vetro e le Arti Plastiche nasce a Marsiglia nel 1986 come un ente statale senza fini di lucro per ospitare artisti, designer e architetti internazionali che desiderano introdurre il vetro nel loro processo creativo: questi artisti, che spesso si confrontano per la prima volta con una materia difficile da padroneggiare, sviluppano i loro progetti assistiti dal team tecnico del CIRVA. In questi trent’anni il CIRVA ha ospitato circa 200 artisti per vari progetti nei campi dell’arte contemporanea, del design e delle arti decorative: possiede, inoltre, una collezione di 700 opere esposte in musei e centri d’arte in tutto il mondo. Una fornace a Marsiglia – Centro Internazionale di Ricerca sul Vetro e le Arti plastiche / CIRVA sarà accompagnata da un catalogo, a cura di Isabelle Reiher e Chiara Bertola, edito da Skira.


Fondazione Querini Stampalia
Torna all'archivio
2 2 2 2 3 3 3 3 4 4 4 4 5 5 5 5 6 6 6 6 7 7 7 7
10 10 10 10
Scopri cosa fare a Venezia
 
Clicca sulla data che ti interessa per vedere gli eventi di ArteMusicaVenezia